Pintando apartamentos

pintar habitacion

Desde unas semanas estoy pintando la casa. Nuestra casa tiene gotelé y si no está dañado no es nada del otro mundo pintar estas paredes.

Antes de quitar los muebles
Pintando casa 1

Hay solo que quitar los muebles que puedas, los que no se puede se cubren con lonas de plástico, tapar con cinta adhesiva los rodapiés, las ventanas, las puertas y todo lo que no quieres que se manche de pintura. Pintar con rodillos es la mejor opción, es fácil y rápido, y con un palo pedes llegar al techo sin necesidad de tener una escalera.

antes de pintar 2
antes de pintar 2

Los problemas salen cuando hay parte de la superficie en mal estado o se está cayendo.

gotele pintar
gotele pintar

Me ha pasado con la primera habitación, he quitado la zonas de las superficie que no estaba bien agarradas y lo he rellenado con mortero, lisado y luego tenía que recrear el efecto gotelé. He probado con muchos métodos, pero al final, con el cepillo adecuado el resultado ha sido satisfactorio. He usado el mismo método que se ve en este vídeo.

cajon persiana
cajon persiana

Y después de pintar las paredes toca pintar las puertas de los armarios, de las habitaciones y los cajones de las persianas. La he pintado con esmalte al agua, he tenido el mismo resultado pero sin tener olores a disolventes.

Si alguien está interesado en pintar su casa no dudes en llamarme. Lo haréencandado y por un precio económico.

pintar puerta
pintar puerta

Da qualche settimana sto dipingendo casa, che ha le pareti dipinte con effetto gotelé e se non è danneggiato, non è complicato dipingere queste pareti. Bisogna togliere i quadri e i mobili che sono possibili, altrimenti li copriamo con teli di plastica, coprire il battiscopa, finestre, porte e tutto quello che non si vuole macchiare di vernice con nastro adesivo e carta. Dipingere con i rulli è l’opzione migliore, è facile e veloce, e con un bastone puoi raggiungere il soffitto senza dover avere una scala. I problemi arrivano quando c’è una parte della superficie in brutte condizioni o sta cadendo. Mi é successo con la prima camera, ho rimosso le parti della superficie che non era ben aderenti al muro e le ho riempite con malta, lisciato e poi ho dovuto ricreare l’effetto gotelé. Ho provato molti metodi, ma alla fine, con il pennello giusto, il risultato è stato soddisfacente, ho utilizzato lo stesso metodo che vedete in questo video. E dopo aver dipinto le pareti, è necessario dipingere le ante degli armadi, le porte delle stanze ed i cassettoni delle persiane. L’ho dipinto con smalto all’acqua, ho avuto lo stesso risultato delle vernici ma senza avere odori di solventi.

Se qualcuno sta pensando in dipingere la propria casa, non esiti a chiamarmi. Lo farò per un prezzo economico.

Concorso Atresmedia

Atresmedia é una impresa, o meglio, un gruppo spagnolo, che comprende 6 canali televisivi, 4 radio, 5 piattaforme web, produzione cinematografica, produzione pubblicitaria, agenzie e fondazioni benefiche. La fondazione CreaCultura ha aperto un concorso per un murales su una parete del perimetro della sede di Atresmedia a San Sebastian de los Reyes, Madrid. Il concorso consiste nel presentare un progetto per un murales da realizzare su questo muro che rappresenti l’impresa e i suoi valori. Sul sito di CreaCultura c’é l’articolo che ne parla nei dettagli. Per partecipare bisogna iscriversi sul sito Talent United, dove si trovano vari concorsi in questo momento, da murales, graffiti a concorsi teatrali. Su questo sito bisogna iscriversi e creale un profilo, caricare il proprio progetto, dossier e foto. Per poter arrivare tra i primi 10 finalisti, bisogna ricevere piú possibili Me Gusta (Mi Piace), per poi passare per una giuria creata dalla fondazione che ha creato il concorso. Il primo premio sono 2000€, poi dovrà eseguire l’opera sulla parete. Io partecipo al concorso con un progetto, che dopo vari schizzi e prove l’ho realizzato digitalmente e l’ho caricato sul sito del concorso assieme al dossier. Datemi piú Me Gusta possibili, cliccando sul rettangolo blu con scritto Me Gusta che si trova sotto la foto del mio progetto su questo link. Grazie per l’aiuto che mi date. Fate presto perché manca poco al termine, il concorso finisce il 26 marzo.

Corso di Aerografia

poster corso aerografia
poster corso aerografia

Curso de Aerografia – Corso di Aerografia

Estoy organizando un curso básico de aerografía. Un curso para aquellos que nunca o casi nunca han tocado un aerografo. Los temas que vamos a cubrir serán:

  • Introducción all’aerografia
  • Tipos de aerógrafos
  • Tipos de compresores
  • Uso básico del aerógrafo
  • Uso básico del compresor
  • Limpieza y mantenimiento del aerógrafo
  • Limpieza y mantenimiento del compresor
  • Injertos y tuberías de aire comprimido
  • Materiales esenciales para usar el aerógrafo
  • Máscaras en aerografía
  • La mesa de trabajo
  • Pintando figuras geométricas
  • Pintando esferas
  • Pintando figuras complejas

Las fechas de los cursos aún no están establecidos, pero en cuando tenga un número suficiente de alumnos,  pocos, para poder seguir a todos, concreterò las fechas del curso que será de 2 días. Los días del curso serán en un fin de semana o dentro de la semana. Al ver en que días el curso cuenta con más afluencia de alumnos, podré organizar mas cursos que serán continuos durante el año escolar. Los cursos se llevaran a cabo en Estudio 14, Pasaje Pradillo 14, Madrid. Para más información y reservas póngase en contacto conmigo a través del formulario de contacto o el número de teléfono proporcionado en CONTACT.

Sto organizzando un corso basico di aerografia. Un corso per chi non ha mai o quasi toccato un aerografo. I temi che tratteremo saranno:

  • Introduzione all’aerografia
  • Tipi di aerografi
  • Tipi di compressori
  • Uso basico dell’aerografo
  • Uso basico del compressore
  • Pulizia e manutenzione dell’aerografo
  • Pulizia e manutenzione del compressore
  • Innesti e tubi di aria compressa
  • Materiali essenziali per usare l’aerografo
  • Maschere per l’aerografia
  • Il tavolo da lavoro
  • Dipingendo figure geometriche
  • Dipingendo delle sfere
  • Dipingendo figure piú complesse

Le date del corso non sono ancora stabilite, però non appena avrò un numero di alunni sufficienti, ma comunque pochi, per poterli seguire tutti, concreterò i giorni del corso che saranno di 2 giorni. I giorni del corso saranno durante un fine settimana oppure dentro della settimana. Vedendo in quali giorni il corso ha piú afflusso di alunni, potrò organizzare in futuro dei corsi che potranno avere una durata continuativa. I corsi si terranno nello Studio 14, Pasaje Pradillo 14, Madrid. Per maggiori informazioni e prenotazioni contattami attraverso il formulario o il numero di telefono che trovi nel CONTACT.

C10

Oggi volevo parlarvi di un artista che è venuto a mancare poche settimane fa! L’ho conosciuto qualche anno fa nella sua accademia a Madrid.

Prima di tutto voglio raccontarvi che mentre frequentavo la scuola d’arte di Padova «Selvatico», ho potuto imparare ad usare l’aerografo, che ora non vado a specificare i modelli e le funzioni che hanno, ma si possono usare praticamente con tutti i tipi di colori, dall’acquerello alle vernici.

aerografo
aerografo

Dopo qualche anno un amico mi ha dato l’incarico di dipingere, assieme a lui, un murales in un bar a Sottomarina ( dovrei avere una foto di quel murales da qualche parte… ). Dopodiché mi hanno incaricato un altro murales in un Tuning Store, poi una camera per bambini, poi un’altra camera, e poi ho fatto un’altro murales in una camera in Spagna ed infine in un ristorante, sempre in Spagna.

Dopo aver usato l’aerografo in tutti questi murales, volevo conoscere altre tecniche di questo strumento. Così ho cercato corsi di aerografia su casco. E trovai l‘accademia C10, che non è altro che una scuola fondata dall’artista Carlos Diez Rodriguez , illustratore, aerografista, disegnatore, ritrattista. In questa accademia fanno tanti tipi di corsi, quasi tutti infocati sull’aerografia ed illustrazione.

Carlos Diez
Carlos Diez

Carlos Diez ha fatto un’infinità di opere con aerografo, tante su commissione, ha fatto opere per copertine di riviste, copertine di album di gruppi musicali, tra cui i Led Zeppelin Tribute. Peró lui é sempre stato affascinato per le belle donne, con questo, ha lavorato molto con modelle, le faceva posare per poi dipingerle con aerografo e pennello. Nel suo sito potete trovare una breve biografia (é in spagnolo, se volete saperne di piú ve la traduco) e tantissime opere dell’artista. É venuto a mancare che aveva solo 49 anni. Ho avuto il piacere di conoscerlo mentre facevo il corso di aerografia su casco e l’ho trovato simpatico, disponibile nel aiutare gli alunni, poi non l’ho piú visto, peró con Facebook

Carlos Diez
Carlos Diez

lo seguivo e vedevo che caricava foto delle sue opere, e le varie fasi di lavorazione. Ha lavorato fino all’ultimo mese, ed é stata una sorpresa la notizia della sua morte. La sua famiglia non ha specificato di cosa é morto ed ha dato la notizia solo dopo il funerale e la sepultura. Cosí, se n’é andato un grande artista!